sabato 3 dicembre 2011

Don Antonio Santin, Polcenigo (IT)


Sono partiti i lavori legati al completamento delle strutture del campo sportivo di Range, in uso alla società sportiva Pedemontana Livenza Rugby. Le lavorazioni riguardano il ripristino del muro di recinzione e la riparazione della copertura degli spogliatoi. L’intervento originariamente prevedeva l’installazione di una rete parapalloni dietro i pali della porta, ma la società sportiva ha chiesto all’Assessore allo Sport, Egidio Santin, di dare la precedenza ad un lavoro ritenuto prioritario quale la ripazione del tetto.

Questa estate il manto erboso è stato diserbato, dissodato e riseminato in economia dalla società sportiva ma a causa della presenza di sassi ancora oggi, a metà stagione sportiva, non è completamente praticabile. La prima squadra si allena e gioca pertanto ad Oderzo, mentre Il settore giovanile (dagli 8 ai 16 anni) si allena e gioca regolarmente su una porzione di campo.

muro nuovo spogliatoio
spogliatoio dei lupetti spogliatoio dei lupi
chiazze di muffa manto erboso
erba e sassi sassetti
tanta tanta muffa e intonaco scrostato consolidamento muro perimetrale



Sempre a proposito, un anonimo riporta questo fatto, putroppo vero:

Un milione di euro ripartiti tra società sportive della regione. Ecco le polcenighesi: Ciclo Team Gorgazzo 24.880 €, Polcenigo-Budoia calcio 2.000 €, Polisportiva Libertas Polcenigo 14.000 €. Manca il Pedemontana Livenza Rugby, come mai?

Già, come mai?

36 commenti:

  1. Che disastro,chi paga?E' ora che i progettisti amici dei politici paghino!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Già... Sono trascorsi 10 anni, dalla realizzazione dell'edificio? Se non sono trascorsi, si "prende" il collaudatore e da lì, in cascata, si "prendono" tutti...

    RispondiElimina
  3. Ne sono trascorsi più o meno 40( Amministrazione Cosmo). Il denaro buttato via è sull' impianto Sportivo di Via Ciasaril, tanto è vero che la Corte dei Conti ha aperto un fascicolo.

    RispondiElimina
  4. e pensare che 40 anni fa era uno spogliatoio all'avanguardia, c'era persino il sottopassaggio per portare direttamente i giocatori in campo.
    Insomma uno spogliatoio senza coppi sul tetto e un sottopassaggio vicino ad un ruio. Risultato spogliatoi sempre bagnati e sottopassaggio sempre allagato. Ma già a quel tempo non si teneva conto della professionalità dei progettisti, era più importante che fossero tesserati DC / PCI.

    RispondiElimina
  5. All'anonimo delle 12.05 chiedo:
    - perche' ritiene che sull'impianto di Ciasaril siano stati buttati via dei soldi?
    A me hanno riferito che la Corte dei Conti ha aperto un fascicolo solo perche' un amministratore pubblico (di maggioranza?, addirittura assessore?) ha fatto un esposto a riguardo e che era pertanto un atto dovuto.
    Mi risulta anche che nei corridoi della politica sovraccomunale si mormori che a causa della litigiosita' tra gli amministratori e del facile ricorso alle denunce, i vari amministratori provinciali e regionali si guardino bene dall'elargire contributi al comune di Polcenigo.
    - Vista la tua conoscenza sui vari argomenti, ti risulta che quanto ho scritto sia vero?
    Se sei informato credo che queste domande meritino una risposta chiara altrimenti facevi meglio a stare zitto e a non sollevare ulteriore polvere su questo povero comune derelitto.

    RispondiElimina
  6. Sono l'anonimo delle 12.05 e vedo che sei più informato di me. Ti invito a chiarirci meglio le idee,

    RispondiElimina
  7. Le mie sono informazioni di bar, a questo punto credo che lo fossero anche le tue. Abbiamo perso entrambi una occasione per stare zitti. Mi scuso con tutti e inviterei anche te a fare altrettanto.

    RispondiElimina
  8. cari anonimi da bar, anch'io non conosco bene la questione del campo di via cesaril, mi ricordo che non è stata una bella pagina di storia per l'amministrazione che governava in quel periodo, se non ricordo male era la prima amministrazione Furlanis. Cmq so per certo che l'attuale nostro vice sindaco la conosce molto bene, eccome la conosce.
    Rinnovamento se ci sei batti un colpo e chiarisci una volta per tutte queste chiacchiere da bar.

    RispondiElimina
  9. che il paese abbia una crisi d'identità è evidente....siete tutti anonimi...su coraggio, firmate ogni tanto, è disarmante leggere solo commenti anonimi!!

    RispondiElimina
  10. EURO/MANOVRA/ICI:
    ICI (imposta comunale sugli immobili) prende la via di Roma, la nostra Amministrazione non vedrà neanche un centesimo!!! .. chissà a quanto ammonta quella di Polcenigo (?).
    Come le manovre dei governi passati anche quella del SUPER governo M.M. colpisce: casa, pensioni e lavoro, .. incredibile ma vero!! Il tutto con il benestare della grande coalizione PDL+PD+UDC in pratica la nuova balena bianca ( DEMOCRAZIA CRISTIANA).

    La maggior parte delle case accatastate e di proprietà si trova al Nord Italia, la stragrande maggioranza delle pensioni “vere” si trova al Nord Italia, la maggior parte dei posti di lavoro si trova al Nord Italia.
    Morale della favola anche questa volta pagherà solo il NORD ITALIA.

    Dov’era e cosa ha fatto la LEGA in questi venti anni di governo?
    Possibile che in due anni i piccoli partiti del SUD (Forza Sud, Per il Sud, Noi Sud, Cuore Sud, I migliori sono al Sud ecc. ecc.) composti da due tre o addirittura un parlamentare abbiano ottenuto molto, ma molto di più che 100 parlamentari della Lega in venti anni?
    Cari politici della Lega avete preso per i fondelli i cosi da voi detti Padani!!!! .. ma quale parlamento del Nord !!!! .. a lavorare!!
    Non ne possiamo più della vostra aria fritta!! . . VERGOGNA!!

    Un clandestino per forza anonimo.

    P.S. la prima azione del nuovo governo, alla prima riunione, è stata una delibera di uno stratosferico finanziamento per il comune di Roma capitale ma nessuno se ne è accorto compreso i leghisti.

    RispondiElimina
  11. Campo sportivo di Via Ciasaril.
    Gli amministratori sono stati "invitati" a non rilasciare dichiarazioni ed informazioni sull'argomento.

    RispondiElimina
  12. .. Mario, Luca, Mauro, Fabrizio !!!! ... ne sapete qualcosa ?? .. o anche le opposizioni hanno il bavaglio?

    RispondiElimina
  13. Oddio.. gli amministratori sono stati "invitati" a tacere da chi?? e sopratutto perché?? che razza di linea politica sarebbe tacere ai cittadini le informazioni?!

    RispondiElimina
  14. si, in effetti... ma c'è il segreto "istruttorio" causa fascicolo aperto della corte dei conti??
    mamma mia... Polcenigo come Ustica.
    Non pensavo, non ci facciamo mai mancare nulla!!!
    Forza, avanti così!!!

    RispondiElimina
  15. Neanche quando vivevo e lavoravo in Calabria ho sentito così tante voci "silenziose"...capisci a mmé!!
    Cosa c' é in ballo di così terribilmente oscuro?

    RispondiElimina
  16. .. e se sotto il campo sportivo di via Cesaril ci fosse il famoso bunker con le testate nucleari americane ? .. visto il silenzio imposto ai nostri Amministratori, qualche dubbio mi viene. :)

    RispondiElimina
  17. Cara Valeria ti ga rason.Penso anca mi che sia dovuo a qulcosa de bruto.
    Ghe sarà pur un motivo che nessun vol far aleanse o union co Polcenigo.
    Non ne resta altro domandar l’anesion a Belluno vendendo ben al fatto che daren a lori la possibilità de aver uno sbocco sul mar par via de la Livenza.
    Però no capiso come te ga vegnu in mente de lasar la bella Calabria par vegnir in sto posto de omertosi.

    RispondiElimina
  18. da ulà viento, belo ?

    RispondiElimina
  19. .. vegno da la teronia nostrana!! ma varda che noialtri de Bork semo i teroni de la provincia de Pordenon, nonostante i leghisti che ne governa.
    Par questo nesun ne vol.

    RispondiElimina
  20. Caro anonimo ,no me risulta che nancia ti te sea originario de borc da come che te parla ,anthi te me par proprio un venethian e se in te sto posto de "omertosi" no te sta pulido,me domande parchè che te so vegnut!!??? Nesun nega che sea dei problemi ma l'è na bela roba avè un blog e podein parlà ma pensete che de borc i ne un sol e dut se puol dì ma la da esse una reson se tanta dent vien ca!! No certo pa i nostri governanti!
    Mi son un borc- autoctono
    Chi sa se te puol capì!

    RispondiElimina
  21. me despiase, caro borc-autoctono, in borc piassa non se parla Colturan.

    RispondiElimina
  22. Ma nancia al venethian cazzo!! Vara che no son al curtif de la serenissima, ta da di pi indò, verso la elegantissima Sazil! Dai Rinnovamento dane na risposta che son duti curiosi!! Cossa elo sote al ciamp a San Dan de sora? Avet fat un bunker pa ballaman, par quan che riva l'invasion musulmana?? Miii non siamo in siccillia!!! Spota il rospo!

    Buon 2012!

    RispondiElimina
  23. Dime belo!! soto stat ti a fa la segnalasion alla "corte dei conti" o no? no me fide masa de chiei de Coltura ma nancia de chiei de Gorgath!

    RispondiElimina
  24. 150.000 € di soldi pubblici per un impianto di illuminazione mai utilizzato : fosse successo in un altro posto, avremmo tutti gridato allo scandalo.

    Perchè non qui ?

    RispondiElimina
  25. .. le cattedrali nel deserto esistono ovunque e al Nord rappresentano un doppio scandalo !! .. A POLCENIGO E' ANCOR PIU' SCANDALOSO!!!!!
    Non è vero che l'impianto non sarà mai utilizzato, .. domani sera possono usarlo per illuminare il "pan & vin" !!!!

    RispondiElimina
  26. ma dai!! ... non lamentatevi, voi a Polcenigo siete ricchi!!
    L'Amministrazione vi sta regalando il parcheggio più lussuoso della pedemontana.
    Il "cortivon" piastrellato con il pavè, .. sarà una goduria parcheggiarvi sopra, .. ciò renderà meno doloroso quando vi recherete in posta per pagare IMU,TARSU è tasse varie non ultimo il cannone RAI.
    BASTA SPRCHIIIIIIII IIII!

    RispondiElimina
  27. Impianto illuminazione Via Ciasaril: l'impianto di illuminazione è stato consegnato nel 2007 ( Sindaco Toppani ) e vi sono compresi anche circa 10.000 € dei Vivai Filippetto per un intervento sul terreno. In quella data nè l'A.C. nè la società che gestisce il campo hanno sollevato obiezioni. Niente illuminazione per il pan e vin , l'impianto elettrico non è collegato, pur avendo la società avuto un contributo ad hoc.
    NB
    Mi considero un leghista prima maniera anno 1992 e come tale cerco di svolgere correttamente il mio ruolo.

    RispondiElimina
  28. La regione ci sta regalando la pavimentazione e sono d'accordo che è uno spreco, ma come si faceva ad interrompere un iter che nessuno aveva mai contestato ? Ripeto : il progetto parte nel 1987 e passa attraverso 5 (cinque) diverse (?) amministrazioni.
    Il punto da risolvere però è un altro : rendere fruibile il parcheggio per far rivivere la piazza di Polcenigo.
    Nella situazione pre lavori andava che il parcheggio non riservava posti liberi, nemmeno per chi doveva andare dal medico. Infatti era sempre occupato da dipendenti comunali - residenti non proprietari - dipendenti di aziende private. Ora l'Amministrazione ha deciso di intervenire, non cose svonvolgenti per carità, ma posti riservati ai pazienti in visita dai medici e disco orario.
    PS
    dal parcheggio di San Rocco sono 300 passi ( 200 metri) e per mantenere la salute ne servirebbero 3000 al giorno......quindi anche soldi risparmiati dalla sanità pubblica.

    RispondiElimina
  29. Caro Rinnovamento, .. la Regionre non è un privato quindi non regala un bel niente! .. sono sempre soldi dei cittadini.
    Cmq le Amministrazioni serie hanno il coraggio di respingere tali regali!
    .. di fatto, lo sai benissimo, di regalI non si tratta ma di un trasferimento vero e proprio da respingere o tramutare in un altro "regalo", .. le scuole nuove ad esempio.
    Come dice un'altro anonimo : illuminazioni inutili, caserma nuova e ora il pavè non in piazza ma su un parcheggio di supporto, ... MA LE SCUOLE A PEZZI!!!
    NON CI SIAMO !! O SI CAMBIA MODO DI AMMINISTRARE O SI CAMBIA MODO DI AMMINISTRARE !!!!!!
    SIETE AMMINISTRATORI OBSOLETI!! ANDATE TUTTI A CASA OPPOSIZIONI TROPPO "PARTITO DIPENDENTI" COMPRESE!!

    RispondiElimina
  30. Caro Pino, perche' sull'impianto di Ciasaril e sull'asd Polcenigo Budoia continui a scivere cose inesatte o parziali?
    La tua e' disinformazione, mania di protagonismo o cos'altro?
    Personalmente non ti nutro rancore perche` conosco il tuo modo di pensare sin dai tempi in cui eravamo ferventi Craxiani ma non posso esimermi dal portare a conoscenza tua e dei lettori quanto segue:
    - L'impianto di illuminazione e` allacciato e funziona fin da quando sono stati completati i lavori.
    - Il panevin di sabato e' stato illuminato sfruttando l'impianto in questione.
    - Saltuariamente, quando il campo parrocchiale e` sovraffollato, su quel campo vengono fatti degli allenamenti senza palla.
    - Il contributo volto al cambio di contratto con l'enel non e` stato ancora speso solo perche` l'impianto e` ancora sprovvisto di recinzione e delle porte da calcio nonostante abbiate finanziato e appaltato i lavori parecchi mesi fa e nonostante avessimo avuto assicurazioni che detti lavori sarebbero stati ultimati ad inizio 2011. Appena i lavori saranno completati cambieremo il contratto con buona pace per tutti. Di tutto cio` esiste documentazione scritta.
    - Il cambio di contratto con l'enel comporta una lievitazione consistente dei costi fissi che sosteniamo noi e cio`lo riteniamo antieconomico almeno fino a quando non potremo sfruttare a pieno la struttura.
    Spero di esserti stato di aiuto e ti invito caldamente a documentarti prima di scrivere ancora inesattezze che, considerando il tuo ruolo, potrebbero essere mal interpretate e ledere l'onorabilita' di tante persone.
    Leandro Dorigo
    presidente asd PolcenigoBudoia

    RispondiElimina
  31. Tra persone civili ci si ringrazia per gli aiuti reciproci ed io penso di averVi aiutato, sollevando il problema in una Giunta di agosto 2010. Non penso quindi aver dato informazioni sbagliate.
    In quanto all'essere stati craxiani nel 1987, ti ricordo che anche attraverso il tuo operato sono stato espulso dal PSI perchè non allineato agli usi correnti.

    RispondiElimina
  32. Caro anonimo sulle scuole dimostri di non essere sufficientemente informato.

    RispondiElimina
  33. Non capisco caro rinnovamento il significato di questo post, contesti le affermazioni di Dorigo oppure eviti di entrare nel merito ...... è meglio chiarire la situazione una volta per tutte anche perchè ormai c'è solo grande confusione ...

    RispondiElimina
  34. Per chiarire, riporto la risposta della Società ad una sollecitazione del Sindaco.

    RispondiElimina
  35. Ho sollevato in Giunta ad agosto 2010 la situazione di un impianto di allenamento con relativa illuminazione per una spesa di complessiva di 150.000 Euro. A quella data nulla era funzionante.
    Riporto la lettera di risposta della ASD Polcenigo Budoia alla sollecitazione del Sindaco.

    Prot. 16913/A del 18.10.2010 Comune di Polcenigo in arrivo

    Polcenigo, 18 ottobre 2010.
    Oggetto : Contributo straordinario per il potenziamento del contatore ENEL nel Campo sportivo di Via Ciasaril; vs raccomandata del 28.09.2010 prot. 15650

    Si fa riferimento alla Vs. richiesta in oggetto per comunicare quanto segue :
    - in data 13.03.08 la scrivente si è attivata presso l'ufficio ENEL di competenza al fine di ottenere il preventivo di spesa per il potenziamento del contatore evidenziato in oggetto
    - L'importo di massima per il solo potenziamento ammontava a € 2074,86, a tale somma si sarebbero aggiunti circa 2000,00 €i fisso annuo oltre al normale consumo
    - Considerato l'ammontare dell'intervento e l'incremento dei costi fissi che avremmo sostenuto per illuminare un qualcosa di indefinito e di inutilizzabile si rimaneva in attesa del completamento delle opere per dare inizio alle opere di potenziamento del contatore
    - In considerazione dello stato attuale dei lavori si coglie l'occasione della Vs. comunicazione per chiederVi la possibilità di restituire quanto prima la somma erogataci, declinando anche l'incombenza per lo sfalcio dell'erba e per l'espletamento delle pratiche relative all'eventuale futuro allacciamento.
    Auspicando che la nostra decisione di non sperperare soldi pubblici per illuminare un normale terreno agricolo trovi il vostro consenso, restiamo in attesa delle coordinate per la restituzione della somma erogataci e cogliamo l'occasione per porgere distinti saluti.
    Firmato ASD Polcenigo-Budoia

    Rinnovamento : questa mi sembra la prova provata che non era in funzione assolutamente nulla e che 150.000 € a quella data erano stati spesi per nulla.

    RispondiElimina
  36. Leggo solo adesso quello che ha riportato l'anonimo.....Ma il PedemontanaLivenzaRugby ha fatto domanda di contributo???...

    RispondiElimina

Ogni lettore è responsabile personalmente dei commenti lasciati nei vari post. Si declina ogni responsabilità per quanto scritto da chiunque: anonimi o utenti registrati. Scrivendo nel blog l'utente accetta implicitamente tale condizione.